ArchivioMicrosoft e i chip più economici per Xbox 360 

Microsoft e i chip più economici per Xbox 360

Dean Takahashi, giornalista del San Jose Mercury News noto al pubblico per le sue inchieste nel mondo videoludico ed esperto in particolare di Xbox 360, ha riportato la notizia secondo la quale Microsoft starebbe lavorando su una console rivisitata, nome in codice "Falcon", il cui scopo pare essere quello di ridurre i costi di produzione della piattaforma e, di conseguenza, il costo al pubblico. Secondo il report l'azienda di Redmond pianificheerebbe la sostituzione dell'attuale chip da 90 nanometri con uno da 65, risultando in microprocessori e chip grafici piu' efficienti, piccoli ed economici per X360. Fra i risultati previsti ci sarebbe inoltre un minore riscaldamento dell'hardware, problema che sappiamo generare, fin troppo spesso, il famigerato red ring. Peter Moore, quando interrogato sul Falcon, ha rifiutato di dare qualunque genere di indicazione che confermi il progetto.

TI POTREBBE INTERESSARE