Microsoft paga lo sviluppo di software per GameCube?  0

Microsoft paga lo sviluppo di software per GameCube?

In un'intervista rilasciata a Next-Gen Magazine, Peter Main, vice-presidente esecutivo vendite e marketing Nintendo, ha spiegato come Microsoft abbia aiutato Nintendo ad ottenere il supporto degli sviluppatori.

Peter Main: "Microsoft, non avendo alcun aggancio nel settore è dovuta entrare a tutti i costi. Sono andati da una serie di sviluppatori offrendosi di pagare, in sostanza, il 100% dei costi di sviluppo cosa che ha spinto molti di questi sviluppatori a venire da noi e offrirci gratuitamente il lavoro svolto per Microsoft convertendolo per il nostro sistema"

Dichiarazioni interessanti e, in qualche modo, paradossali. Complimenti all'opportunismo di Nintendo...