ArchivioMicrosoft risponde a Michael Bay sulla guerra dei formati 

Microsoft risponde a Michael Bay sulla guerra dei formati

Qualche giorno fa vi avevamo raccontato dell'attacco rivolto da Michael Bay a Microsoft, in relazione alla "guerra" fra i formati concorrenziali Blu-Ray ed HD-DVD. Stephen McGill di Microsoft risponde ai commenti del celebre regista hollywoodiano, sottolineando che, seppur Bay sia libero di pensare ciò che vuole, Microsoft è concentrata sugli HD-DVD, sta lavorando con grandi partner e non avrebbe fatto l'offerta dei 5 film gratuiti se non credesse nel formato. Naturalmente, soggiunge, l'azienda crede anche nei contenuti scaricabili, che si tratti di musica, film o altro. Si tratta di differenziare le possibili soluzioni sul mercato.

TI POTREBBE INTERESSARE