MMORPG: Lineage si fa in 2

Tempo fa scrissi un lungo diario dedicato al futuro dei MMORPG (leggi?), i cosiddetti giochi di massa online. Mentre in Italia imperversa Ultima Online da una parte, e i nuovi arrivati dall'altra (parlo di Dark Age of Camelot e Legend of Mir, ad esempio), negli Stati Uniti, uno strano signore piuttosto conosciuto nel nostro ambiente, chiamato Richard Garriot, ha iniziato a lavorare da qualche tempo con la coreana NCSoft, che ha rilevato nel frattempo gran parte della software house fondata dallo stesso Garriot dopo lo scisma di Origin. Garriot da circa due anni sta lavorando all'adattamento americano di Lineage, un MMORPG particolarmente attivo in Corea, ma non eccessivamente diffuso in USA. E' notizia fresca, invece, che Garriot e la NCSoft hanno iniziato a lavorare a Lineage 2, questa volta animato dalla tecnologia di Unreal, sperando così di creare un appeal maggiore a questo prodotto con un motore grafico piuttosto collaudato, e famoso. Ovviamente in Italia Lineage non è mai arrivato e quindi ben pochi di voi sanno di cosa sto parlando. A tal proposito, se volete saperne di più, c'è sempre il sito ufficiale di Lineage II, inaugurato da pochissimi giorni.

TI POTREBBE INTERESSARE