Muscle March: una follia Namco su WiiWare  10

Non ci possiamo più lamentare della scarsa originalità nei videogiochi odierni

Nonostante con Stalin vs Martians anche gli sviluppatori occidentali abbiano recentemente dato prova di una certa follia, per l'umorismo demenziale e assurdo è difficile battere i nipponici in campo videoludico.

Una piattaforma di digital delivery offre sicuramente una buona base per sperimentazioni di tale tipologia, ed era l'ora che qualcuno mostrasse fino a che punto si può arrivare con la follia: ci ha pensato Namco, che ha deciso di pubblicare il gioco Muscle March su WiiWare il 26 maggio. In verità, si tratta di una conversione di un arcade da sala giochi pre-esistente, che ovviamente sfrutterà in questo caso l'utilizzo di Telecomando e Nunchuk invece delle due leve originali. La "storia" si basa su un campione di football americano che ruba il fondamentale integratore proteico necessario a tutto il mondo del body building, che pertanto si troverà mobilitato per tale giusta causa in una folle marcia all'interno di varie ambientazioni. In sostanza, si tratta di assumere la posa giusta in un limitatissimo lasso di tempo, in modo da entrare perfettamente all'interno della sagoma scavata dal fuggiasco sfondando le pareti sul percorso, com'è possibile vedere nel filmato sottostante.

Purtroppo, è improbabile che cotanto esempio di game design possa arrivare anche dalle nostre parti, essendo previsto attualmente solo per la sezione nipponica si WiiWare.