ArchivioNamco vende la sua sussidiaria cinematografica 

Namco vende la sua sussidiaria cinematografica

Namco ha oggi annunciato che venderà a USEN, compagnia specializzata nel providing di servizi internet a banda larga, la sua sussidiaria cinematografica Nikkatsu; ancor nessun dettaglio dell'operazione è emerso, se non che la transazione sarà completata nel mese di Maggio.

Nikkatsu fu fondata nel 1912 ed è considerata una delle compagnie più vecchie del settore. Con lo scoppio della Seconda Guerra Mondiale, Nikkatsu attraversa un periodo estremamente difficile dopo anni di successi che l'hanno portata a possedere anche il 70% dei cinema del Giappone. Durante gli anni '70, a causa di una situazione economica a dir poco disastrosa, la società decide di produrre film soft-porno, cosa che non cambierà assolutamente le sorti di Nikkatsu, che nel 1993 dichiara bancarotta.

Sempre nel 1993 Namco riporta in vita la compagnia, acquisendo il 77% del pacchetto azionario per una cifra pari a 28 milioni di dollari (21 milioni di euro); nel 1997 Nikkatsu diventa sussidiaria a tutti gli effetti della nota firma giapponese, con la quale collaborerà per la realizzazione e distribuzione del film di Neon Genesis Evangelion.

Restate su Multiplayer.it per i prossimi aggiornamenti.

TI POTREBBE INTERESSARE