NBA per tutti!  0

NBA per tutti!

Il Wall Street Journal ha riportato oggi dell'intenzione della National Basketball Association (NBA) di non cedere i propri diritti ad una sola società (vari, infatti, sono stati i tentativi di Electronic Arts da una parte e di Take2 dall'altra di accaparrarsi in esclusiva la prestigiosa licenza dell'NBA). La famosa lega cestistica americana ha infatti svelato di aver raggiunto un accordo con Electronic Arts, Midway Games, Take2, Sony e Atari, che potranno così utilizzare i nomi ufficiali di squadre, giocatori, arene per i prossimi 5/6 anni; gli introiti che entreranno nella casse dell'NBA grazie a questa cessione dei diritti ammontano a quasi 400 milioni di dollari (303 milioni di euro). L'unico appunto di questo accordo riguarda EA e Midway, che potranno commercializzare i loro giochi di basket arcade, rispettivamente NBA Street e NBA Ballers, in alternanza ogni anno, in modo da allungare i tempi di sviluppo in favore di un prodotto finale qualitativamente soddisfacente, come richiesto dai vertici dell'NBA.

Restate su Multiplayer.it per i prossimi aggiornamenti.