Neversoft abbandona Tony Hawk  5

Il capo del team di sviluppo interno ad Activision, Neversoft, ha comunicato che lo studio ha concluso il suo impegno sulla serie dedicata a Tony Hawk: "è probabilmente la cosa migliore per il franchise", ha detto Joel Jewett al giornale Great Falls Tribune, "è tempo che qualcun altro vi apporti idee nuove".
Si conclude così un connubio che caratterizza la serie da svariati anni (partendo dal primo Pro Skater per PSone del 1999), e che di fatto ha portato al successo mondiale il marchio Tony Hawk nei videogiochi.
Neversoft continuerà a lavorare sul marchio Guitar Hero e su altri progetti al momento non rivelati, mentre per Tony Hawk si profila un cambiamento sostanziale, come preannunciato dallo stesso skater e dalle sibilline parole divulgate da Activision in una conferenza stampa recente: "non giocherete questo titolo con un controller in mano", facendo pensare ad una possibile periferica apposita per il nuovo Tony Hawk.
Un cambiamento era d'altra parte necessario, visto il sorpasso inflitto da Skate di Electronic Arts sul medesimo campo.