Nintendo sviluppa un sistema di aiuto automatico per i giocatori  62

Un'opzione che permette alla CPU di prenderci per mano nel completamento dei giochi

Di questa cosa se ne era già sentito parlare tempo fa, ma evidentemente le cose si stanno effettivamente evolvendo in tal senso: Nintendo sta sviluppando un sistema di aiuto per i giocatori da inserire all'interno dei propri titoli, in grado praticamente di completare determinate sezioni di gioco con l'ausilio esclusivo della CPU.

In un'intervista concessa a USA Today, Shigeru Miyamoto annuncia dunque che questo particolare sistema verrà inserito all'interno del prossimo New Super Mario Bros. Wii, e probabilmente anche nei futuri titoli interni di Nintendo. Non ci sono molti dettagli in proposito, ma a quanto pare, selezionando questa particolare opzione in punti dei giochi che l'utente ritiene troppo difficili, assisteremo ad una sorta di demo, con la CPU che prende il controllo del gioco e lo porta al termine di una determinata sezione. Al momento, Miyamoto definisce questa opzione "demo play", ma si tratta solo di un nome provvisorio. Il tutto sembra ricollegarsi ad un esteso brevetto registrato tempo fa da Nintendo per una serie di caratteristiche legate ai videogiochi, tra cui anche questo sistema di consigli per gli utenti.

Nintendo sviluppa un sistema di aiuto automatico per i giocatori