Nintendo: DS non sarà il successore del GameBoy

Nonostante Nintendo sia stata chiara in merito, oggi è arrivata l'ennesima conferma: la casa di Kyoto, attraverso Bloomberg Japan, ha confermato che il Nintendo DS, la console portatile dotata di due schermi annunciata ieri, non sarà il successore del GameBoy Advance, ma un terzo "pilastro" che va ad aggiungersi al GBA stesso e al GameCube. Yasuhiro Minagawa, responsabile pubbliche relazioni di Nintendo Japan, ha anche aggiunto che i successori del GameCube (il progetto NES5) e del GameBoy Advance sono in fase di sviluppo.