Nintendo e Namco insieme per Pac-Man!

il network americano IGN ha rivelato le prime informazioni su un nuovo titolo GameCube/GBA, in sviluppo congiunto tra EAD e Namco.

Si tratta di un nuovo episodio della decennale e famosissima serie di Pac-Man, la pallina gialla ingurgita-pillole prima vera icona pop proveniente dal mondo dei videogiochi; ma quello che ci troveremo di fronte, prima all'E3 come demo giocabile e poi nelle nostre console Nintendo, appare più strambo di qualsiasi Pac-Man visto finora.
A partire dagli eventi che hanno portato alla realizzazione del titolo: evidentemente poco contenti della già enorme mole di lavoro che si trovano davanti, Miyamoto e il suo team hanno trovato il tempo anche di programmare un Pac-Man perfettamente ricreato su GameBoy Advance, in una trentina di giorni circa. I dipendenti Namco ai quali il gioco è stato poi mostrato sono rimasti talmente sbalorditi (dall'estemporaneità dell'idea di EAD, presumiamo) da proporre al team Nintendo una collaborazione.

E così nasce il nuovo Pac-Man, singolare anche nella struttura: il titolo GBA, che altro non è se non una perfetta riproposizione dell'originale Pac-Man, può essere collegato al GameCube, e a quel punto, mentre il giocatore col GBA continua a muoversi per il labirinto alla caccia di pillole e fantasmi, fino a tre altre persone possono impugnare un pad GCN e impersonare proprio loro, gli immarcescibili fantasmini! Sul televisore ogni fantasmino si muoverà in un cerchio che riproduce, in 3D isometrico, solo una parte del labirinto, rendendo il tutto molto più incerto e divertente.
Un gioco che quindi non sembra avere molte pretese, se non quella di offrire una sezione multiplayer assolutamente delirante con tanto di divertimento alle stelle, vedremo presto quanto ne rimarranno colpiti i nostri inviati a Los Angeles!