Nintendo: il futuro è nei contenuti generati dagli utenti  8

Nintendo: il futuro è nei contenuti generati dagli utenti

Reggie Fils Aime, CEO di Nintendo of America, ha espresso alcune sue considerazioni, nell'ambito della BMO Interactive Entertainment Conference dello scorso fine settimana. Considerazioni rivolete in maniera particolare alla fine dell'"intrattenimento passivo" ed all'inizio di una nuova forma di approccio ai videogiochi che vede gli utenti giocare un ruolo attivo, grazie alla possibilità sempre più diffusa di creare dei contenuti personalizzati. "L'era dell'intrattenimento passivo sta terminando, l'intrattenimento attivo è dove troviamo azione. I consumatori di intrattenimento si stanno spostando dal reagire all'interagire", dice Reggie. Il passato ed il futuro di Nintendo sono focalizzati sui contenuti generati dagli utenti, non manca poi di sottolineare e citando lo stesso Satoru Iwata quando diceva di credere nella "costruzione di fondamenta dove la creatività dei giocatori è imbrigliata ed i risultati condivisi".