KinectNintendo rifiutò la tecnologia di Natal 

Optando poi per gli accellerometri

Secondo un report del Financial Times Nintendo rifiutò la tecnologia denominata Project Natal quando gli venne proposta, tempo fa. Satoru Iwata ha rivelato che la compagnia aveva tentato di sviluppare gioco controllati dal sistema di camera, ma che aveva poi rilevato maggiori risultati usando un sistema di accellerometri eventualmente integrati nell'hardware.
Sia Microsoft che Sony si sono invece orientate verso il concetto di controlli basati sulla rilevazione di movimento in spazio in 3D, con Project Natal approdato su Xbox 360, mentre Sony si è orientata verso un contoller con sensore di movimento simile a quello del Wii.

TI POTREBBE INTERESSARE