No One Lives ForeverNo One Lives Forever 2 sviscerato in ogni aspetto nella nostra anteprima! 

No One Lives Forever 2 sviscerato in ogni aspetto nella nostra anteprima!

Il primo capitolo contribuì in modo decisivo all'affermazione di Monolith e del suo engine LithTech, in grado di entrare in diretta concorrenza con i motori più affermati sul mercato. A poco meno di due anni di distanza dal titolo originale, che portò sui nostri monitor le affascinanti avventure di Cate Archer, i tempi sono ormai maturi per iniziare a parlare seriamente del suo sequel, dopo due demo giocabili in grado di offrire un gustoso assaggio del gameplay in via di sviluppo. E proprio partendo dai dimostrativi e da tutte le informazioni reperibili in rete, il nostro Luca Paladino ha preso in esame in ogni dettaglio, le promesse e le feature di No One Lives Forever 2: A Spy in H.A.R.M.'s Way, perfettamente riversate nell'anteprima odierna.

"Guardando le foto, comunque, non possiamo non stupirci di fronte alla bellezza ed alla complessità dei modelli, soprattutto dei volti, composti da un enorme numero di poligoni, e di fronte all'effetto di riflessione ed increspatura dell'acqua. Certo, quella vista in Morrowind è ancora la migliore, però l'acqua di NOLF2 riesce lo stesso a stupirci per vivacità e realismo. Ma oltre alla grafica in sè e per sè, grazie al nuovo motore grafico Cate Archer potrà utilizzare meglio le strutture presenti nelle mappe, ad esempio potrà guidare veicoli e saltare in sella a moto per correre via. Se le promesse verranno rispettate, la scalabilità del Jupiter permetterà al gioco di girare fluidamente anche su macchine meno potenti, riducendo il livello di dettaglio in maniera dinamica e permettendo una configurazione più precisa da parte dell'utente, in maniera da tenere sempre alto il numero di frame al secondo."
#AI5505,1#

TI POTREBBE INTERESSARE