Non sfuggono alla trasformazione in videogame i prossimi cartoni animati

Continuano ad arrivare press release in questa giornata piuttosto ricca di novità, e le ultime a sbarcare nella mia casella email riguardano un paio di accordi raggiunti tra due dei più grandi publisher di videogame e due dei più grandi publisher cinematografici (tanto per rimanere in tema di colossi multimediali).
Partiamo con Activision che ha concluso da poche ore un contratto esclusivo con Dreamworks, mettendo così le mani sui diritti di produzione di una serie di videogiochi basati sulle prossime pellicole cinematografiche animate in computer grafica: Sharkslayer, Madagascar e Over the Hedge.
Simile è anche l'accordo raggiunto tra Electronic Arts e Warner Bros che permetterà alla prima di produrre videogiochi direttamente ispirati al prossimo film di animazione Looney Tunes: Back in Action.

TI POTREBBE INTERESSARE