O.T.: Attentati a New York  1

O.T.: Attentati a New York

Dato che tutti i siti principali di informazione sono sotto assedio, provvedo qui a farvi un breve riepilogo della situazione, così grave da giustificare una news "fuori tema". Nell'arco di pochi minuti, tre aerei di linea si sono schiantati letteralmente su due dei simboli più importanti degli Stati Uniti: le Torri Gemelli (entrambe sono crollate) e il Pentagono. Mentre le Borse di tutto il mondo crollano, l'origine degli attentati è attribuita a fazioni palestinesi. Già nel forum si sono aperte varie discussioni in proposito.

Aggiornamenti minuto per minuto (le più recenti in basso):

  • Un nuovo incidente a Capitol Hill, la zona residenziale della Casa Bianca.
  • Altri attentati sono segnalati comunque anche a Boston, Seattle e altre città americane.
  • Il palazzo dell'ONU è stato evacuato.
  • Sul Pentagono sono più d'uno gli aerei precipitati, Bush ha convocato il Consiglio di Guerra.
  • Tutte le basi NATO nel mondo sono state allertate.
  • L'aeroporto di Fiumicino è stato chiuso.
  • Rete4 dichiara "Gli USA sono in guerra proclamata".
  • E' stata evacuata la sede della Borsa di Londra.
  • Tutti i voli diretti verso gli Stati Uniti e verso il Medio Oriente hanno invertito la rotta e stanno tornando in patria.
  • TG5: "Si interrompe mezzo secolo di equilibri internazionali".
  • Prima dichiarazione sul numero di vittime da parte del sindaco di New York, Rudolph Giuliani: "Tremendo".
  • Il regime afghano dei talebani in Afghanistan ha proclamato una conferenza stampa in Pakistan nelle prossime ore (i talebani sono ritenuti vicini alle posizioni estremiste del noto terrorista islamico Bin Laden).
  • L'Autorità Aeronautica Americana ha dichiarato che diversi aerei sconosciuti, presumibilmente dirottati, sono spariti dai radar.
  • Al momento dell'attacco, all'interno delle Torri Gemelli si trovavano all'incirca venticinquemila persone.
  • L'Autorità americana competente si sta preparando preventivamente alla guerra batteriologica, mobilitando decine di squadre pronte a intervenire.
  • La base militare di Bagnoli, Napoli, è stata messa in stato di allerta.
  • Tre immagini degli attentati (sulla destra lo schianto dell'aereo su una delle Torri Gemelle):

    Click per ingrandire Click per ingrandire Click per ingrandire

  • TG 5: "Gli ospedali americani non riescono a contenere i feriti che vengono portati dalle zone colpite."
  • A questo link potete trovare una copia funzionante in Real Audio dell'attacco, filmato dalla MSNBC.
  • Nel nordest degli Stati Uniti, tra Washington e Boston, è stato sospeso anche il traffico ferroviario. A New York, ponti e tunnel, sono stati chiusi.
  • Un nuovo aereo ha colpito il Pentagono.
  • DisneyWorld Florida, il più grande parco divertimento della Walt Disney, è stato chiuso.
  • R. Giuliani, sindaco di New York: "Tutte le scuole di New York sono state aperte come centri di accoglienza. Chi può andarsene volontariamente, se ne vada, ma senza panico".
  • Kataweb: "Un altro palazzo è crollato poco fa a Manhattan a causa dei danni causati dalla distruzione del WTC".
  • Israele ha chiuso il suo spazio aereo. Nessun aereo può sorvolare Israele.
  • Correzione su attività Aeroporto di Fiumicino. Il direttore Luzzatti a Kataweb: "Chiusi voli solo per Stati Uniti e Medio Oriente. Le altre rotte rimangono perfettamente funzionanti".
  • Avete parenti negli Stati Uniti? Il Ministero italiano degli Esteri ha attivato un numero utile per chiedere informazioni: 06 36225.
  • Il Ministro degli Esteri italiano Ruggiero: "Quanto successo negli Stati Uniti è in grado di cambiare i destini del mondo. Oggi è stata scritta una pagina della storia che cambierà, purtroppo, la storia del mondo in peggio".