Perquisizioni negli uffici Crytek (Far Cry)

Veramente una pessima notizia per Crytek: stando a quanto apparso sulla rivista online PCGames.de la software house è infatti entrata nel mirino della polizia tedesca che, questa mattina, ha fatto irruzione negli uffici dello sviluppatore di Far Cry.
La perquisizione sarebbe scattata in seguito ad una presunta soffiata da parte di un ex impiegato della compagnia che denunciava Crytek per l'uso di software pirata.
Attendiamo conferme da parte della software house o del publisher, Ubisoft, che almeno ci possano rassicurare in merito allo sviluppo di Far Cry.

TI POTREBBE INTERESSARE