Pessima pubblicità per Hasbro

Strane voci circolano oggi in rete; a quanto pare un programmatore della Hasbro, amante di materiale porno di ogni genere, ha spedito, assieme ad un CD di B-17: Flying Fortress, circa duecento mega di questo materiale.
Voce avallata da più di una fonte. Ora rimane da constatare se è un fatto isolato o se anche le copie che arriveranno in Italia e sulle nostre scrivanie conterranno questa "sorpresa".

Con un discreto sollievo posso affermare che nelle copie di B17 in vendita in Italia non c'è traccia della cartella "incriminata".