Piccole recensioni crescono

Le nostre attività losangeline non ci distraggono dalla comune attività redazionale portata avanti dai prodi rimasti in Italia. Oggi pubblichiamo due recensioni di due giochi minori ma non per questo trascurabili.
La prima recensione è di Excalibug, a cura di Latin Lover da cui vi presento un breve estratto:

"Dinamic Multimedia ancora una volta presenta una realizzazione audio-visiva di buon livello che diventa ancor più gustosa se si tiene conto della politica di mercato adottata dalla software house iberica, oramai ben conosciuta grazie a titoli come il franchise di Pc calcio: tutti i titoli vengono venduti, principalmente nelle edicole, a 39.900 lire."

La seconda recensione è affidata alla penna (virtuale) di Grem, che ha giocato al primo capitolo di Siege of Avalon (anche se è pronto il secondo e il terzo):

"Siege of Avalon è un RPG di stampo classico, con un personaggio da costruire e con tanti punti da distribuire fra le caratteristiche. Ci sono quest e molti personaggi con cui interagire, oltre ad un buon numero di dialoghi e cose pronte per essere scoperte. Ciò che lo contraddistingue, rispetto agli altri giochi di questo genere, è il modo in cui esso viene distribuito. Siege of Avalon (SoA, da ora in poi) è suddiviso in 6 capitoli, il primo dei quali è liberamnte distribuito su riviste di giochi, magazine on line e scaricabile dal sito ufficiale www.avalon-game.com. Gli altri capitoli saranno commercializzati ad intervalli regolari, ad un prezzo di 29.900 lire."