Pikmin Ice: il primo drink ispirato a un videogame

Ecco il comunicato ufficiale della partenership Nintendo/Jungle Juice per il nuovo frullato Pikmin Ice ispiarato al videogioco stesso:

Milano, 10 Luglio 2002. Nei bar biologici e naturali della California è diventato uno dei must dell’estate, conquistando schiere di fan. Il frullato più originale dell’estate si chiama Pikmin Ice, e in Italia lo si trova unicamente nei juice bar della catena Jungle Juice di Viale Crispi 2 e Via Dogana 1 di Milano.

Per la prima volta un drink si ispira al mondo virtuale dei videogame e l’idea non poteva che essere della Nintendo, azienda che ha creato successi universali come i Pokémon e SuperMario. Nintendo, per festeggiare il successo della sua ultima creazione, il videogioco Pikmin appunto, ha ideato, in collaborazione con Jungle Juice, il primo frullato virtuale della storia.

Il Pikmin Ice è un mix inedito di mirtilli, avocado, latte e yogurt bianco dolce ed è già un successo senza precedenti negli Stati Uniti, così come il videogioco che negli USA ha venduto oltre mezzo milione di copie ed è stato definito dall’Economist “deliziosamente surreale”.

«Pikmin è un videogioco per tutti interamente ambientato in una sorta di giardino botanico surreale. – spiega Sandro Benedettini, Head of Marketing di Nintendo Italia – Si entra virtualmente in un universo colorato, regolato solo dai ritmi e dalle leggi della natura. L’idea di proporre un drink assolutamente naturale e senza conservanti ispirato al mondo dei videogame ci è sembrato il modo migliore per celebrare il suo successo. La partnership con Jungle Juice è stata spontanea in quanto il Jungle Juice è l’unico luogo in Italia dello smart food che propone una dieta a base di prodotti naturali ».

I Pikmin sono piccole creature vegetali che il giocatore deve addestrare e fare crescere per permettere al Capitano Olimar, un piccolo astronauta costretto ad un atterraggio d’emergenza su un pianeta sconosciuto, di riparare la propria astronave e tornarsene a casa.

Ė una vera e propria esperienza New Age: “Ricostruire l’astronave – ha scritto la rivista New American Psychology, che si e’ interessata al fenomeno creato dal gioco - simboleggia la ricostruzione del proprio io, impresa impossibile senza l’aiuto delle forze della natura e dell’universo. Gli stessi colori dei piccoli Pikmin sono quelli primari, giallo, rosso e blu e per aiutare il giocatore le creature sono pronte al martirio: eseguono gli ordini e si fanno uccidere felici pur di compiere fino in fondo la loro missione. Una caratteristica che avvicina il gioco alla filosofia Zen”.

E per celebrare l’arrivo in Italia del Pikmin Ice i negozi Jungle Juice si sono attrezzati di console Nintendo GameCube per far provare in prima persona anche l’esperienza del videogioco che dà nome al frullato.

La nascita del Pikmin Ice si accompagna al fenomeno mondiale creato dall’ultimo videogioco della Nintendo. Sempre in America, ad esempio, sono stati realizzati geneticamente dei fiori ribattezzati appunto Pikmin Flower, inoltre sono stati aperti parchi tematici sempre ispirati al mondo floreale dei Pikmin mentre in Giappone la colonna sonora del videogioco ha venduto oltre un milione di copie, e la canzone Pikmin Love Song è diventata uno degli hit più scaricati da Internet.

Il Pikmin Ice sarà disponibile nella versione maxi a partire da venerdì 12 luglio presso i juice bar Jungle Juice di Viale Crispi 2 e Via Dogana 1 di Milano al prezzo di 3.50 € contro i 4.50 € di listino per l’intera giornata del lancio. L’offerta continuerà per tutta l’estate nelle fasce orarie del Pikmin Happy Hour: tutti giorni dalle 12.00 alle 15.00 e dalle 17.00 alle 19.00.

TI POTREBBE INTERESSARE