PlayStation 2 annaspa in Korea

In contrasto con il nettissimo successo in Europa, Giappone e America, PlayStation 2 sembra avere grosse difficoltà ad imporsi in Korea, dove Sony ha dovuto riscontrare risultati deludenti in seguito al lancio avvenuto nel Febbraio del 2002: da allora, solo 200.000 console sono state vendute, nonostante una stima di 1 milione di unità fatta da Sony al momento del lancio. Tra le cause dell'insuccesso, Sony ha riportato principalmente dei costi al pubblico troppo elevati, la pratica di importazione dal Giappone da parte dei pochi hardcore gamers della nazione e la mancanza di software localizzato o specificatamente indirizzato a un pubblico koreano di larga scala. Si tratta di problemi che Sony ha comunque intenzione di risolvere: dopo aver provveduto ad un forte calo di prezzo al dettaglio di console e software, la casa della PS2 ha in corso trattative per assicurarsi la collaborazione di dieci compagnie locali per lo sviluppo di software e ha intenzione di varare un PlayStation 2 Club dal nome di COEX, simile al Beach Terrace già esistente per Xbox.

TI POTREBBE INTERESSARE