Praetorians, la riscossa degli strategici privi di micro-gestione  0

Praetorians, la riscossa degli strategici privi di micro-gestione

Mentre la software house, secondo voci di corridoio assolutamente non confermate, sembra essere già al lavoro sul nuovo capitolo della coinvolgente serie Commandos, il nostro Mauro Monti, in occasione dell'E3, è riuscito ad assistere di persona alla presentazione, ricca di estratti dal gameplay, di Praetorians, singolare strategico decisamente orientato alla tattica, di Pyro Studios. Nei panni di uno degli ufficiali di Cesare, il giocatore dovrà guidare i legionari dell'Antica Roma e guidarli alla conquista dell'intero mondo esplorato. Un estratto dall'anteprima:

"Elemento distintivo di questo gioco nei confronti della concorrenza è dato dal fatto di non poter creare nuoive unità durante il gioco. Una volta che un nostro legionario sarà passato a miglior vita potremo sostituirlo soltanto avendo qualche unità disponibile su una nave da guerra e soltanto se la posizione del nostro esercito sarà vicina a qualche porto o possibile punto di approdo. In caso contrario potremo rimpinguare le nostre fila soltanto utilizzando come schiavi i nemici catturati e convertiti (con le buone o con le cattive) alla nostra causa. Ritornando a parlare delle unità del nostro esercito, ogni elemento avrà le proprie caratteristiche peculiari e solo combinando in maniera tattica ed efficace fra loro le truppe potremo vincere una battaglia senza riportare devastanti perdite, perdite che si ripercuoteranno in maniera molto pensate negli scontri successivi, ove sarà sempre più difficile conseguire una vittoria."
#AI3942,1#