Project Gotham RacingProject Gotham Racing 2: problemi in Australia! 

Project Gotham Racing 2: problemi in Australia!

L'Australia è da sempre un paese dall'attaggiamento molto severo nei confronti di quei giochi che possano indurre i giovani acquirenti a comportamenti violenti o fuori dalle righe. E' degli ultimi anni la querelle che portò il governo Australe a far ritirare GTA3 dagli scaffali fino a che non fosse stata pubblicata una versione appositamente rivista e corretta.

Pare che questo tipo di questioni si riproporrano per l'imminente pubblicazione di Project Gotham Racing 2 per Xbox. Come forse saprete, una delle città fedelmente riprodotte in questo gioco è Sidney e Paul Gibson, membro del Partito Laburista e presidente della Commitato Nazionale per la Sicurezza, ha presentato mozione per levare al gioco dei Bizarre il G grade. Questo è quello che consente a chiunque di comprare il gioco, la richiesta è di proibirlo ai minori. Gibson ha giustificato la sua posizione dicendo che "Questo gioco manda un messaggio sbagliato ai giovani giocatori, glorificando la velocità e la potenza sprigionata nelle gare automobilistiche." Ha poi aggiunto "E' chiaramente un'incitazione a condotte di guida sbagliate e, se fosse per me, lo farei bandire".

La situazione, francamente, pare un po' grottesca. Non resta che seguire gli sviluppi della vicenda, nell'attesa frenetica per questo attesissimo titolo.

TI POTREBBE INTERESSARE