Renegade, un motore tutto per sè

Un diario dello sviluppo di Command & Conquer: Renegade viene pubblicato settimanalmente anche su PC.IGN. Quest'oggi il secondo numero scritto da Jani Penttinen, ingegnere 3D di Westwood Studios, è focalizzato ovviamente sul motore 3D. Ve ne riporto un breve estratto concentrato sulla costante domanda che affligge tutti gli sviluppatori: utilizzare un motore fatto in casa, o prenderne in licenza uno creato da terzi?

"Uno dei maggiori vantaggi nell'avere il proprio motore è la flessibilità che questo può dare, essendo stato creato proprio per fare esattamente quello che si vuole. In termini di design, Renegade è differente dalla maggior parte degli shooter d'azione, quindi dovevamo essere in grado di costruire ed implementare qualsiasi effetto che il design richiedesse, mantenendo allo stesso tempo performance molto elevate."

TI POTREBBE INTERESSARE