Return to Castle Wolfenstein, non solo patches

E' arrivato in nottata, ad affiancare le attesissime nuove patches di Half-Life e Counter-Strike (#N8595,link#), il nuovo update di Return to Castle Wolfenstein, in grado di portare l'entusiasmante FPS targato Gray Matter e Nerve Software, alla versione 1.33. La release è in grado principalmente di rendere l'edizione originale del gioco, perfettamente compatibile con l'imminente versione Game of the Year ed è disponibile in due formati: una patch leggera da 4.1 MB applicabile sulla precedente v1.32 ed una più pesante, da 9.9 MB, installabile su qualsiasi versione. Le altre modifiche riguardano la correzione del bug 'Medic Revival Sticking' ed un miglioramento generale del supporto del WebTool di PunkBuster, oltre all'aggiunta di alcune variabili di console.
Ma non è finita perchè, come svelato ad inizio settimana (#N8575,link#), è stato pubblicato anche il map pack GotY contenente le tre mappe già rilasciate in precedenza (Trenchtoast, Icelab e Tram Siege) e le quattro inedite Chateau, Keep, The Damned e Rocket. Ovviamente l'add-on può essere applicato esclusivamente sull'edizione originale di Return to Castle Wolfenstein.

Aggiornamento: Ho inserito in Area Files la patch leggera (dalla versione 1.32), quella completa ed il map pack.

TI POTREBBE INTERESSARE