ArchivioRivelati alcuni dettagli sul sistema di filtri per il browser DS 

Rivelati alcuni dettagli sul sistema di filtri per il browser DS

Nintendo ha annunciato oggi di aver siglato un accordo con la DigitalArts giapponese per implementare un sistema di filtraggio per il web browser del DS, per proteggere i minori dai contenuti destinati esclusivamente ad un pubblico adulto. Il servizio è già pubblicizzato sul sito di DigitalArts ed apparentemente sarà disponibile il giorno stesso del lancio del browser, che avverrà in Giappone il prossimo 24 luglio. Il filtro funzionerà come gli altri sistemi online, ed avrà un canone mensile di 315Yen (circa 2.70$).
Questa notizia sembra dunque confermare che all'interno del browser non vi è alcun sistema preventivo proprietario, un accorgimento che inizialmente sembrava essere scontato per un prodotto destinato alle famiglie. Ricordiamo che il browser deriva da Opera e sarà disponibile in due versioni: una compresa di expansion pack che si inserirà nella porta per le cartucce GBA del DS e l'altra con una cartuccia più piccina progettata per il più sottile DS Lite.

TI POTREBBE INTERESSARE