Grand Theft Auto: Chinatown WarsRockstar: Nintendo voleva che facessimo GTA 

Rockstar: Nintendo voleva che facessimo GTA

Dan Houser, vice presidente di Rockstar Games, ha dichiarato che Nintendo aveva fortemente desiderato che si facesse un titolo appartenente alla serie di GTA da inserire nel catalogo del DS. La volontà di Nintendo in tal senso deriva dal tentativo di attrare un pubblico diverso verso la portatile, ormai quasi completamente dedicata ad un target più giovane. "Non volevano che facessimo un GTA per bambini, nè eravamo interessati nel fare un gioco che normalmente non faremmo. Insomma, GTA è un gioco in cui si rubano macchine e si spara alla gente, come potrebbe non essere destinato ad un pubblico di più di 18 anni? Non sarebbe come si suppone debba essere. Credo che Nintendo sia eccitata di avere un gioco come nessun altro sul proprio hardware, un gioco che potrebbe attirare un pubblico che vuole contenuti che magari al momento non sono offerti." Attendiamo di scoprire quale sia la risposta del pubblico in questione.

TI POTREBBE INTERESSARE