Rui Costa al Futurshow gioca con Xbox

Lo scorso 20 aprile 2002 a Bologna, il grande sport ha incontrato l’intrattenimento digitale: il campione del Milan, Manuel Rui Costa, è stato difatti l’ospite d’onore del futuristico padiglione di Xbox presso il Futurshow 3002. Rui Costa ha sfidato il pubblico degli appassionati agli avvincenti titoli della nuova console: da quelli già diventati cult come Halo e Dead or Alive 3 alle anteprime per Futurshow 3002 come Nightcaster e Azurik. Dal palco di RIN Rui Costa, supportato da Stefano Gallarini, conduttore dell’emittente radiofonica e animatore delle giornate musicali presso il padiglione Xbox, ha regalato magliette esclusive personalizzate con il logo Xbox e firmato autografi agli appassionati di calcio. Sulla scia del successo degli scorsi giorni, che ha visto l’affluenza di migliaia di giovani visitatori attratti dalle 42 postazioni Xbox e dalla musica di RIN, Rui Costa ha offerto agli ospiti del padiglione Xbox un’ultima, imperdibile occasione per vivere un momento di grande spettacolo e divertimento.

TI POTREBBE INTERESSARE