ArchivioSatoru Iwata dice la sua sulla PSP 

Satoru Iwata dice la sua sulla PSP

Satoru Iwata ha quest'oggi dettola sua riguardo la PSP, l'handheld di Sony. Il presidente di Nintendo, esprimendo i suoi dubbi sul successo della console portatile rivale, ha accusato Sony di aver utilizzato una vecchia tecnica per attirare nuovi clienti, ossia la potenza tecnologica, definendo la PSP come "un walkman del 21° secolo" e/o una PS2 portatile senza alcuna innovazione, al contrario del Nintendo DS.

Iwata ha anche confermato la volontà di Nintendo di creare giochi per tutti e a confermare ciò ecco le parole di Shigeru Miyamoto: "Noi ci concentriamo sul nostro mercato, fatto di giocatori dai 5 ai 95 anni".

Per tutti i prossimi update sulla lotta tra Nintendo DS e PSP restate su Multiplayer.it

TI POTREBBE INTERESSARE