ArchivioSecondo Bioware il PC è tutt'altro che morto 

Ray Musyka, CEO di Bioware, ha dichiarato la sua convinzione che il gioco su PC sia ben lontano dal poter essere decretato "morto" e che gli sviluppatori vi stiano investendo più capitali di quanto non si sia mai fatto precedentemente. Musyka contesta quindi il trend di pensiero generale sulla curva calante che ha ormai preso il gioco su PC, rispetto alle piattaforme console, anche se in particolare gli investimenti e l'attenzione degli sviluppatori si è spostata dai titoli tradizionali al mercato degli MMO, difficile ma certamente più redditizio.