SecuROM anche su Red Alert 3  8

SecuROM anche su Red Alert 3

Nonostante le polemiche che anche recentemente, legate a Spore, hanno colpito il sistema antipirateria SecuROM, Electronic Arts conferma che anche Command & Conquer: Red Alert 3 ne farà uso. Tuttavia il sistema di protezione avrà caratteristiche più "morbide" rispetto a quelle adottate per l'ultima fatica di Will Wright. Sarà necessario autenticare il gioco online alla prima installazione e lancio ma non dovremo mai effettuare una seconda autenticazione dopo la prima volta che avremo giocato. Potremo installare e giocare su cinque PC diversi e non sarà necessario lasciare il DVD nel lettore per poter giocare. Per coloro che per svariati motivi o problemi avessero necessità di reinstallare il prodotto soltre le 5 volte consentite, il Customer Service di EA sarà a disposizione per concedere autorizzazioni addizionali, su una base di analisi caso per caso. Questo per quanto riguarda l'online, mentre giocare offline pare non essere sottoposto ad impedimenti o penalizzazioni di alcun genere.