Silent HillSilent Hill 3: nuovi dettagli dagli sviluppatori 

Silent Hill 3: nuovi dettagli dagli sviluppatori

Il terzo episodio della ormai famosissima serie di Silent Hill (previsto in Europa per Dicembre) promette di essere, secondo le ultime dichiarazioni dei programmatori, il più inquietante in assoluto, pur mantenendo fondamentalmente la meccanica lineare del secondo episodio. Secondo Kahuzide Nakazawa (game director), Hiroyuki Owaku (sceneggiatore) e Akira Yamaoka (direttore del suono), la trama di Silent Hill 3 non ruoterà più attorno alla ricerca di una persona ma avrà come protagonista un personaggio femminile che dovrà trovare uscita da un mondo alternativo che la ingloba misteriosamente: quello, appunto di Silent Hill. Treando ispirazione da autori letterari come Stephen King, Silent Hill 3, previsto per ora solo per PS2, è composto da un team leggermente più compatto di quello del secondo episodio, formato dai componenti più coesi: altre influenze dei programmatori sono stati racconti come The Myst (da Skeleton Crew) e Carrie. Attesa spasmodica, quindi, ma anche una leggera critica sulla progressiva "commercializzazione" della saga: non solo sembra che la meccanica sarà più simile a quella del secondo episodio (molto più lineare del pioneristico Silent Hill), ma lo stesso ammorbidimento interesserà le musiche, passate dall'industrial gotico del primo episodio al soft rock previsto per l'imminente Silent Hill 3.

Click per ingrandire Click per ingrandire
Click per ingrandire Click per ingrandire