Namco farà uscire Splatterhouse nel 2010  19

Il gioco è ancora vivo

Namco Bandai ha intenzione di portare avanti, come precedentemente annunciato, lo sviluppo del nuovo Splatterhouse affidandolo ad un team interno: secondo i programmi del publisher nipponico, il gioco dovrebbe essere completato, e quindi raggiungere il mercato, nel corso del 2010.

Si tratta del remake del vecchio classico arcade datato 1988, con grafica e impostazione tridimensionale, laddove l'originale si svolgeva su un piano rigorosamente in due dimensioni. La genesi del progetto è alquanto travagliata: affidato inizialmente al team BottleRocket, Namco Bandai ha deciso di revocare l'incarico a causa di un presunte mancanze qualitative in termini di performance nel lavoro svolto dagli sviluppatori, e ha quindi trasportato tutto presso i team interni, dove il gioco sta continuando a crescere, a quanto pare.