StarCraft: Ghost non arriverà su Gamecube  0

StarCraft: Ghost non arriverà su Gamecube

StarCraft: Ghost ha subito uno sviluppo piuttosto travagliato: annunciato nel 2002, è passato dalle mani di Nihilistic Software a quelle di Swingin' Ape, fino ad arrivare al 2005.
Al recente Blizzcon, l'uscita del gioco è stata tuttavia confermata su console, in un primo momento senza specificare quali piattaforme, poi riferendosi esclusivamente alle versioni Xbox e PlayStation 2. Il Gamecube è stato dunque escluso dai piani di Blizzard.
Qualche spiegazione è stata data in seguito da un moderatore di Battle.net, il servizio online dedicato a Warcraft e Starcraft, che ha indicato come causa della decisione la necessità di un supporto online pronto. "Sfortunatamente il Gamecube non ha servizio online e dal momento che una gran parte del lavoro è focalizzata su quello, sarebbe stato un lavoro aggiuntivo il fatto di togliere la sezione e pubblicare solo una parte del gioco programmato", questa è stata l'argomentazione portata per spiegare la cancellazione del gioco su Gamecube: l'assenza di un servizio online. Come si spiega allora l'esistenza di Phantasy Star Online sulla console Nintendo?
Viene da pensare, che visto lo sforzo di Blizzard nel portare a termine il gioco, ai creatori di warcraft sarà venuto in mente di concentrarsi sulle piattaforme che avrebbero assicurato un successo maggiore, escludendo di conseguenza Gamecube, che ha una minore base installata e forse un target differente.
Tuttavia, ci tengono a specificare, Blizzard non ha niente contro la casa di Mario e né le attuali console Nintendo, né il Revolution saranno esclusi da eventuali progetti futuri.