Steam diventa pubblico: ora potete testare Counter-Strike 1.4

Con una mossa che ha letteralmente spiazzato e colto di sorpresa l'intera community, Valve Software ha deciso di rendere disponibile al grande pubblico, il suo particolare sistema di distribuzione dei contenuti denominato Steam, utilizzabile fino ad oggi, soltanto dai testers interni. Attraverso questo client è possibile scaricare le nuovissime versioni (non ancora pubblicate) di Half-Life, Team Fortress Classic, Day of Defeat e ovviamente Counter-Strike (l'attesissima versione 1.4 in questo caso), per giocarle e testarle. E ora che vi immagino tutti in attesa del link per il download, mi sento costretto a darvi la brutta notizia: il sistema Steam è progettato esclusivamente per gli utenti collegati tramite banda larga, ovvero via cavo, e non per i possessori di connessioni dial-up (l'ADSL è un caso a parte: non consigliato, ma teoricamente funzionante). In ogni caso, tutte le istruzioni le trovate su CS-Nation e su Planet Half-Life.