Taglio di prezzo in USA per Xbox

Microsoft ha annunciato che, ad aprile, il prezzo di Xbox passerà a 149$ in tutto il territorio americano. Nessun commento è stato fatto in merito a simili provvedimenti in Europa e nel resto del mondo. Il taglio, che riduce il prezzo di 30$, porta la console verde crociata a costare meno di PlayStation 2 della Sony che mantiene inalterato il suo prezzo di 179$. Microsoft ha dichiarato che il taglio di prezzo servirà principalmente a due scopi: aumentare il numero di console vendute creando una solida base di utenti e a convincere ulteriormente gli sviluppatori della bontà della console americana.

TI POTREBBE INTERESSARE