Archivio[TGS 2006] Il CESA ha nominato i vincitori dei 'Future Division of Japan Game Awards 2006' 

[TGS 2006] Il CESA ha nominato i vincitori dei 'Future Division of Japan Game Awards 2006'

Il CESA (Japan's Computer Entertainment Supplier's Association), aveva organizzato l'evento annuale che si svolge nell'ambito della fiera di Tokyo, conosciuta come "CESA Game Awards show" e solo quest'anno rinominata "'Future Division of Japan Game Awards 2006'". L'evento include tre diverse categorie: la "Game of the Year", che vede concorrere tutti i giochi rilasciati sul mercato giapponese fra il primo aprile 2005 ed il 21 marzo del 2006. Vi è poi la "Indies", per giochi non ancora commercializzati, i cui vincitori saranno determinati da un primo screening dei titoli sottoposti alla considerazione del pubblico fra il 3 aprile ed il 25 luglio, Un secondo screening determinerà i vincitori. La terza categoria riguarda invece i "Future", cioè i giochi in fase di pre-release presentati nell'ambito della fiera. I vincitori sono stati determinati dal comitato del Japan Game Awards Selection in seguito ai voti assegnati dal pubblico della fiera. E proprio della "Future Category" abbiamo oggi i risultati, che vi elenchiamo di seguito. I titoli più attesi dal pubblico del TGS sono: - Blue Dragon (Xbox 360, Microsoft) - Elebits (Wii, Konami) - Gran Turismo HD (PS3, Sony) - Gyakuten Saiban 4 [Phoenix Wright] (DS, Capcom) - Heavenly Sword (PS3, Sony) - Lost Planet: Extreme Condition (Xbox 360, Capcom) - Metal Gear Solid Portable Ops (PSP, Konami) - Monster Hunter Portable 2nd (PSP, Capcom) - Seiken Densetsu 4 (PS2, Square Enix) - Tales of Destiny (PS2, Bandai Namco) - The Eye of Judgement (PS3, Sony)

TI POTREBBE INTERESSARE