World of WarcraftThe Halifax blocca i pagamenti verso Blizzard 

The Halifax blocca i pagamenti verso Blizzard

La banca inglese The Halifax ha deciso di bloccare tutti i pagamenti verso Blizzard, a causa di un numero significativo di transazioni fraudolente attraverso i siti dei giochi Blizzard. La cosa non viene attribuita, dichiara l'istituto bancario, a Blizzard stessa, ai suoi siti o all'integrità dei suoi sistemi di pagamento, si tratterebbe invece di utenti dei suoi siti ad utilizzare dati di carte di credito rubati per pagare le sottoscrizioni. Se tuttavia un utente voglia pagare la propria sottoscrizione ad un titolo Blizzard, usando una carta di credito Halifax o Bank of Scotland, può contattare la banca per fare in modo che le transazioni vengano operate. La cosa, che Blizzard ancora non commenta, getta luce sul fenomento tristemente noto degli account rubati e dei software utilizzati per appropriarsi dei dati delle carte di credito degli utenti, invitiamo dunque ancora una volta ad usare prudenza ed utilizzare i propri dati solamente su siti considerati sicuri (come sono quelli Blizzard, lo sottolineiamo, per stessa dichiarazione delle banche in questione) e a non utilizzare programmi esterni o transazioni che violino le norme dei giochi, spesso gestite da organizzazioni fraudolente.

TI POTREBBE INTERESSARE