The Snake is coming

Al Konami's Gamers Day che si è tenuto ieri a San Francisco l'atteso Metal Gear Solid: The Twin Snakes è stato il protagonista assoluto. A parlare ampiamente del titolo GameCube è stato Denis Dyack, presidente di Silicon Knights, che ha mostrato ai presenti una versione del gioco recente che ha fatto molti passi in avanti rispetto a quando venne presentato allo scorso E3. Dyack ha chiarito quali fossero le differenze tra questo The Twin Snakes e il gioco originale: la prima differenza è l'inclusione in questo primo capitolo della serie di tutte quelle mosse e movimenti presenti in Metal Gear Solid 2. In secondo luogo c'è stato un notevole miglioramento dell'intelligenza artificiale dei nemici, ora molto più "acuti" per quello che riguarda i rumori e in grado in pochi secondi di organizzare una strategia per fermare il nostro Snake. Grandi passi in avanti sono stati fatti anche per potenziare il motore grafico, in grado ora, con un dettaglio incredibile e una cura maniacale dei dettagli, di rendere perfettamente l'atmosfera del gioco; a completare il comparto grafico c'è stata l'inclusione di numerose cut-scenes in pieno stile cinematografico. A concludere il suo intervento all'evento Konami, Dyack ha rivelato che l'asse Nintendo-Konami-Silicon Knights è al lavoro su un altro progetto, che dovrebbe essere totalmente inedito.
L'uscita di Metal Gear Solid: The Twin Snakes, che ora è entrato nella fase finale dello sviluppo, è prevista per Marzo in tutti e tre i mercati.

TI POTREBBE INTERESSARE