Tim Schafer e la difesa del Rock  1

Secondo quanto riportato da Eurogamer, i primi publisher a cui fu sottoposto Brutal Legend volevano che fosse caratterizzato da ben altri generi musicali.
Tim Schafer in persona afferma su Eurogamer che l'idea dell'heavy metal come anima del gioco non era stata perfettamente apprezzata dagli executive che per primi avevano visto l'opera: il gioco in sé piaceva, ma veniva regolarmente chiesto a Schafer di cambiare l'ambientazione in una caratterizzata da musica country, o hip hop. Tutto questo, però, accadeva prima del successo travolgente di Guitar Hero. A quanto pare, la diffusione del gioco musicale di Harmonix (all'epoca) ha contribuito a rendere popolare anche fra il pubblico più giovane il genere dell'heavy metal classico, facendo tornare in auge tale tipologia di musica, con tutti i suoi tipici cliché.
Ed è stata una fortuna: "non ho niente contro quei generi musicali", dice Schafer su country e hip hop, "ma non hanno il tipico tiro dell'haevy metal, in particolare per quanto riguarda quella sua mitologia caratteristica che può facilmente portare a rappresentare battaglie epiche o medievali".