Half-Life 2Torniamo a parlare seriamente di Half-Life 2 

Torniamo a parlare seriamente di Half-Life 2

Finalmente, dopo molte settimane di silenzio, Valve Software torna a farsi sentire anche se non in maniera totalmente ufficiale e noi torniamo seriamente a trattare Half-Life 2, in particolar modo del rilascio del Software Development Kit (SDK).
A quanto pare, stando a quanto è stato scritto in un articolo pubblicato da Gamespot, i problemi legali legati al rilascio dei tanto attesi tool per l'editing del sequel dello sparattutto in prima persona del 1998 sono stati finalmente risolti. Ma quali sono questi problemi legali? Come potete immaginare le ipotesi sparse per la rete lasciano grande spazio alla fantasia, ma una delle più accreditate pare proprio quella della licenza finale agli utenti per l'utilizzo stesso dell'SDK; con molta probabilità infatti, Valve Software potrebbe volere più controllo di quanto era possibile con il prequel per quanto riguarda le modification amatoriali. Da scartare invece le "grane" legali riguardanti Havok, l'azienda che ha realizzato (tra l'altro in stretta collaborazione con Valve Software) il motore della fisica che abbiamo potuto ammirare, come più volte vi abbiamo già ricordato, in Max Payne 2: The Fall of Max Payne.
Doug Lombardi ha seccamente smentito l'esistenza della denuncia proprio oggi pomeriggio, definendo assurdità queste voci di corridoio e ha confermato l'uscita della prima versione dell'SDK per le prossime settimane. Lo scorso agosto Valve Software aveva dichiarato che il rilascio dei tool avrebbe anticipato di un mese quello della versione finale del gioco. Forse, questa volta, ci siamo quasi.

TI POTREBBE INTERESSARE