Ubisoft vuole conoscere le reali intenzioni di EA

Ubisoft ha oggi annunciato la sua volontà di conoscere in anticipo le prossime mosse di Electronic Arts che, dal canto suo, sembra intenzionata a portare avanti questo investimento acquistando ulteriori azioni del publisher francese.

"Se accadrà qualcosa di nuovo, questo avverrà in totale accordo con Ubisoft. Siamo sicuri che si tratta di un importante investimento ed EA è intenzionata a restare come socio di minoranza, anche per il rispetto che abbiamo nei confronti dell'intero staff di Ubisoft e per tutto quello che hanno fatto fino a questo momento", ha dichiarato Warren Jenson, direttore finanziario di Electronic Arts.

Ma Yves Guillemot, presidente di Ubisoft, non cambia idea: "Noi manteniamo la nostra opinione, ossia che questa è un'operazione ostile. Non abbiamo avuto alcun contatto con Electronic Arts al momento e non sappiamo nemmeno quali siano le loro reali intenzioni. Fatto sta che la nostra posizione non è cambiata".

Restate sulle nostre pagine per i prossimi sviluppi di questa faccenda che sta prendendo sempre più i connotati di una vera guerra tra le due parti. Tutte le precedenti news sulla vicenda Ubisoft/EA:
Electronic Arts acquisisce il 20% di Ubisoft Ubisoft contro Electronic Arts - Governo francese in aiuto di Ubi Vivendi e Infogrames/Atari in soccorso di Ubisoft? Vivendi smentisce i contatti con Ubisoft La Tribune riporta delle nuove sul caso Ubisoft Yves Guillemot crede in Ubisoft Ubisoft in contatto con Take2 e Activision? Yves Guillemot parla dei recenti contatti di Ubisoft

TI POTREBBE INTERESSARE