Un blog a favore del creazionismo contro Spore ed EA  53

Un blog a favore del creazionismo contro Spore ed EA

Spore è uscito da pochi giorni nei negozi e sta già registrando un notevole successo di pubblico, anche se non sempre supportato dalle discordanti recensioni ricevute. Non tutti comunque sembrano aver gradito l'ultima creazione di Will Wright, soprattutto un blog, intitolato Anti Spore creato da pochi giorni con il solo scopo, da parte dell'autore, di far sentire tutto il proprio disappunto nei confronti del gioco. Il motivo del disappunto però non è legato al gameplay o al gioco in sè, ma è piuttosto una motivazione filosofico-religiosa. Secondo l'autore del blog infatti, Spore "non è accettabile" come gioco perché "vuole far passare l'idea che le creature viventi siano giunte allo stato attuale a causa dell'evoluzione e non grazie alla loro creazione da parte di Dio". L'autore dice di aver apprezzato in passato Will Wright "per aver creato The Sims, un fantastico gioco che celebrava la Terra che Dio ci ha dato", ma ammette che ora non è più possibile difendere uno sviluppatore ed un publisher che "pretendono di insegnare l'evoluzionismo ai bambini americani". Era già stato affrontato in passato il problema di Spore e le polemiche religiose, ma allora Wright disse di aver ricevuto critiche alla filosofia del gioco solo da parte di "atei militanti"; adesso invece speriamo che non si scateni un dibattito morale (o moralista) sul gioco.