Un GameCube, patatine, medium coke...

Il gigante dei Fast Food McDonald's spera di attrarre una nuova audience di bambini mangianti e paganti assoldando il GameCube tra le sue attrazioni: il 128-bit Nintendo sarà reso disponibile per il gioco in apposite aree ludiche all'interno dei più grandi ristoranti americani della catena. La campagna è attualmente in stato di test in 14 locations nel MidWest statunitense, con i GameCube utilizzabili del tutto gratis con restrizione di tempo di alcuni minuti. McDonald's non è ovviamente nuova a incursioni nel mondo videoludico: basti pensare al solo precedente storico di Mick & Mack Global Gladiators per il MegaDrive o al recente patto con Sony per distribuire mini action figures dei personaggi PS2 più famosi in Giappone con ogni Happy Meal.

TI POTREBBE INTERESSARE