Un'oretta alla Microsoft Italia

Da XBoxItalia.com: Giovedì scorso ho avuto il piacere di recarmi presso la sede milanese di Microsoft per poter giocare a uno dei titoli di punta per XBox, ovvero Halo. Al termine della sessione di gioco che mi ha visto contrapposto insieme a Maxel, webmaster di joypad.it e Cimelli, pr Microsoft ad Andrea Giolito, responsabile del progetto XBox per l'Italia, ho avuto modo di scambiare due chiacchiere con il vincitore sella sessione multiplayer ad Halo (Giolito). Interessanti conferme sono arrivate su due dei fronti più caldi XBox: gioco online in Italia e protezione territoriale sul software. Microsoft lascerà alle singole software house la possibilità di decidere se un gioco potrà essere leggibile su ogni tipo di console (pal, jap ed usa) o meno. Ma saranno rari i casi in cui le software house, specialmente quelle più grandi, rilasceranno un gioco leggibile su ogni mercato e sicuramente questo non avverrà prima di un paio di anni. Sul fronte dell'online gaming in Italia dovremo aspettare almeno il Natale 2002 e l'infrastruttura potrebbe essere affidata a un gruppo di provider che Microsoft sta contattando. Attendetevi al più presto le nostre prime recensioni.