Half-Life 2Valve contro Vivendi, sfida all'ultimo sangue 

Valve contro Vivendi, sfida all'ultimo sangue

GameSpot con un articolo particolarmente piccante ha pubblicato quest'oggi una sorta di behind-the-scenes di una battaglia legale che da più di due anni sta trascinando silenziosamente in un pericoloso vortice Valve Software e Vivendi Universal Games.
Stando a quanto riportato, inizialmente Valve aveva citato la sussidiaria di Vivendi, Sierra, nel 2002 per la decisione del publisher di garantire ai cybercafe i diritti per l'utilizzo di Half-Life senza chiedere il permesso a Valve, che sarebbe stata quindi estromessa dall'accordo. All'inizio del 2004 Vivendi avrebbe poi replicato a Valve con una contro-citazione (se mi passate il termine) affermando che l'uso della piattaforma digitale Steam sarebbe stata causa di rottura dei piani di publishing e distribuzione del publisher.
Purtroppo in merito al nodo cruciale della questione, se Half-Life 2 subirà ulteriori ritardi per il dilazionarsi della causa, mancano informazioni affidabili mentre Doug Lombardi ha colto al volo l'occasione per confermare, ancora una volta, la precisa intenzione di Valve di distribuire Half-Life 2 (anche?) via Steam.
Per ora il prossimo incontro in tribunale è previsto per l'8 ottobre ma una sentenza non arriverà prima del 21 marzo 2005.

TI POTREBBE INTERESSARE