Valve spiega il ritardo di Orange Box su PS3  9

Valve spiega il ritardo di Orange Box su PS3

Valve ha confermato che la versione PS3 di Half-Life 2: The Orange Box sarà rilasciata con un piccolo ritardo rispetto alle versioni PC ed Xbox 360, e ne spiega oggi la motivazione. Che risiederebbe semplicemente nel fatto che il team di EA UK, che si sta occupando dello sviluppo di tale versione, si trova dall'altra parte dell'oceano rispetto al team di sviluppo di Valve, creando di conseguenza un certo delay rispetto ai progressi del team principale. La scelta è stata così quella di non rimandare le due versioni per X360 e PC, ma piuttosto di far uscire la versione PS3 solamente con le sue due o tre settimane di ritardo. Le tre versioni, rassicura comunque l'azienda, saranno assolutamente identice in termini di funzionalità e performance.