XBox snobbata dai gamers?

Multiplayer.biz è sempre fonte di interessanti notizie e articoli. Leggete un po' cosa ha scritto l'informatissimo Paolo Laurenti su XBox: Purtroppo nonostante la pesante campagna pubblicitaria sembra che la nuova Xbox non sia proprio riuscita a scalfire i duri cuori dei gamers italiani e più in generale europei. Varie volte durante i colloqui con il PM di Xbox Andrea Giolito, si era evidenziato questo obiettivo nella sua comunicazione, ossia di rapire, di affascinare il giocatore per farlo migrare verso la nuova console Microsoft. Purtroppo però a tutt'oggi secondo stime attendibili la quantità di console vendute in Europa sembra si assesti intorno al 75% delle previsioni iniziali e il comunicato stampa che assicura il riassortimento conferma indirettamente questi dati. Molte le cause: Il prezzo alto, il periodo non felice (marzo), le contromosse di Sony (grazie all'aiuto di Konami con MGS2) e anche il poco attaccamento dei giocatori al brand Microsoft. Alcuni avanzano (dopo appena due settimane) l'ipotesi che l'Xbox possa ripercorrere la strada fatta dalla Dreamcast quale anno fa. Il vero nocciolo della questione ci sembra però il fatto che per entrare nei costumi, nelle abitudini dei gamers serva un pò più di tempo che due settimane. Sebbene nel mondo ora tutto può cambiare in pochi attimi, il mercato fatto da persone, da semplici consumatori ha bisogno di molto più tempo. Basta non essere impazienti e mettere solide basi per il futuro.