ArchivioYves Guillemot crede in Ubisoft 

Yves Guillemot crede in Ubisoft

Yves Guillemot, fondatore e CEO di Ubisoft, ha rilasciato un'importante dichiarazione sulle pagine del quotidiano francese Les Echos per ribadire la sua posizione nella faccenda che vede coinvolta la sua società da diverse settimane.

"Noi dobbiamo convincere i nostri azionisti del valore di Ubisoft, dire loro che questo valore non è stato ancora del tutto dimostrato. Stiamo avendo dei contatti con numerose persone, sia grandi industrali che uomini di finanza, che vogliono investire nella società, al fine di contribuire all'affermazione di tutto il valore di Ubisoft. Ma in questo momento dobbiamo solamente controllare il nostro capitale e restare indipendenti", queste le parole di Yves Guillemot.

Il presidente di Ubisoft ha anche confermato di non aver mai avuto contatti con EA che comunque è riuscita a impossessarsi del 20% del capitale del publisher francese.

Per tutte le prossime notizie sul caso Ubisoft restate sulle nostre pagine. Tutte le precedenti news sulla vicenda Ubisoft/EA:
Electronic Arts acquisisce il 20% di Ubisoft Ubisoft contro Electronic Arts - Governo francese in aiuto di Ubi Vivendi e Infogrames/Atari in soccorso di Ubisoft? Vivendi smentisce i contatti con Ubisoft La Tribune riporta delle nuove sul caso Ubisoft

TI POTREBBE INTERESSARE