9.0

Redazione

5.5

Lettori (2)


  • 2
  • 1
  • 2
  • 0

Bug Princess 2Principessa scarrafone 9

Continuano le conversioni degli sparatutto Cave per i dispositivi iOS: stavolta tocca a Bug Princess 2, secondo episodio di una serie già approdata su App Store, uscito nelle sale giochi giapponesi nel 2006

Non tutte le foreste sono uguali! La Shinju Forest, ad esempio, è una sorta di mondo parallelo in cui le leggi della natura sono completamente differenti dalle nostre, una "terra selvaggia" dove vivono insetti giganteschi e dinosauri che rispondono ai comandi di un'entità malvagia. Per salvare gli abitanti del proprio villaggio, una ragazza di nome Reco decide di saltare a bordo del suo fido Kiniro, uno scarabeo extralarge capace di emettere raggi laser (ebbene sì), e di eliminare la minaccia una volta per tutte. In Bug Princess 2, tuttavia, ci viene data la possibilità di vestire i panni non solo di Reco, ma anche di Palm, un giovanotto legato in modo indissolubile agli eventi che si stanno consumando e in grado di cavalcare nientemeno che un drago. Principessa scarrafone I due personaggi non vantano, in realtà, differenze sostanziali: la velocità dei loro "veicoli" è la stessa, così come la potenza di fuoco. In entrambi i casi si può optare per una disposizione differente dell'arma secondaria, nella fattispecie due "pod" che stazionano ai lati dello scarabeo o del drago e che possono emettere un raggio lineare oppure muoversi a seconda del contesto, offrendo un supporto maggiormente "dinamico" rispetto all'azione. Come già accadeva negli episodi di DoDonPachi, prima di affrontare lo story mode ci si può cimentare con un practice mode in modo da memorizzare determinati pattern d'attacco ed elaborare strategie specifiche prima di avviare una partita vera e propria. Quattro i livelli di difficoltà disponibili, che modificano in modo evidente la quantità dei proiettili sullo schermo e la loro velocità. Un'ulteriore variazione dell'esperienza viene offerta da due modalità di gioco extra (Maniac e Ultra) che si sbloccano quando portiamo a termine i cinque corposi livelli della campagna in single player e offrono pattern differenti per quanto concerne nemici standard e boss. In un bullet hell, del resto, le dinamiche che regolano la pioggia di proiettili sono fondamentali e, se cambiano, cambia anche tutto il resto.

Tante pallottole, tanta gloria

Bug Princess 2 è molto simile al primo episodio in termini di gameplay e struttura, e per certi versi rappresenta un'evoluzione delle dinamiche viste in DoDonPachi, essendo stato realizzato alcuni anni dopo. Principessa scarrafone Gli sviluppatori hanno fatto grande attenzione a rendere il gioco difficile ma non impossibile, nel senso che ci viene sempre data la possibilità di sopravvivere a un nugolo di proiettili se ci muoviamo nel modo giusto e troviamo il "varco" che ci serve per trarci d'impaccio, magari con un movimento molto rapido. Certo, riuscire a prodursi in queste manovre al livello di difficoltà "novizio" sarà un conto, fare altrettanto al livello "hell" un altro, tuttavia la continua pratica non solo ci consentirà di capire meglio cosa possiamo aspettarci dalla orde nemiche e dai boss, ma anche a guadagnare utili "continua" per riprendere la partita dopo un game over. Sempre in tema di ottimizzazioni, i potenziamenti della nostra arma (che anche in questo caso può passare da un raggio ampio e un laser sottile ma più incisivo tramite la pressione di un pulsante) non vengono persi quando il personaggio viene eliminato, così da non penalizzarci troppo in tale frangente. Un ulteriore aiuto è costituito dalla smart bomb automatica quando veniamo colpiti, che "ritarda" il game over e ci fornisce una seconda opportunità, nonché da una rilevazione delle collisioni generalmente permissiva e incredibilmente precisa. Così com'è straordinariamente preciso il sistema di controllo touch, che in pochi millimetri di corsa ci consente di spostarci per tutta l'area con un'accuratezza senza pari. Per quanto riguarda il comparto tecnico, la conversione è perfetta ma soffre ovviamente in termini di risoluzione: il coin-op originale del 2006 non vantava la medesima definizione del display Retina, dunque non bisogna aspettarsi miracoli. Si verifica anche qualche rallentamento (su iPhone 4S, precisiamo), ma per fortuna nulla di grave. Molto gradevole il sonoro, infine.
Bug Princess 2 - Trailer della versione iOS Bug Princess 2 - Trailer della versione iOS

Bug Princess 2 è un eccellente sparatutto a scorrimento verticale, forse il migliore sfornato da Cave finora in termini di puro gameplay, grazie all'incredibile fluidità dell'azione, alla "leggibilità" dei proiettili che ci vengono sparati contro e agli splendidi boss, ognuno con tre distinte "fasi" da affrontare, caratterizzate da pattern di attacco differenti. E a proposito di pattern, le modalità extra e i quattro possibili livelli di difficoltà assicurano un'ottima longevità, soprattutto se siete appassionati del genere e vi piace stabilire sempre nuovi high score. Il sistema di controllo touch rasenta la perfezione in termini di precisione e reattività, consentendoci infine di godere dell'esperienza nel modo più coinvolgente possibile, senza dannarci l'anima neppure di fronte all'ennesimo game over.

Tommaso Pugliese

Pro

  • Corposo, duraturo e molto impegnativo
  • Controlli touch perfetti
  • Ottima grafica per stile e design...

Contro

  • ...ma la definizione lascia a desiderare
  • Molto simile al primo Bug Princess
  • Prezzo al di sopra della media